Prevenzione in odontoiatria

Prevenzione in odontoiatria

indexBastano semplici regole di igiene orale o di controllo dei fattori di rischio per apportare benefici allo stato di salute globale dell’individuo. In campo odontoiatrico la maggior parte di quanto fatto dal dentista ha lo scopo di prevenire. Una pulizia del tartaro previene dalla carie, l’otturazione della carie previene da una più complessa procedura di devitalizzazione e siamo già a un passo dalla perdita del dente se non preveniamo ulteriormente. Non dimentichiamo che un dente perso si è avviato sempre verso tale destino partendo da un piccolo “buchino” non trattato in tempo.

Una buona igiene orale a casa

Quello che si deve fare a casa propria è portare avanti il concetto di igiene orale nella maniera più corretta e metodica possibile, tutti i giorni, dopo ogni pasto. Questo avviene mediante l’utilizzo di filo interdentale, spazzolino e dentifricio. Una visita di controllo annuale rende il termine “prevenzione” più realistico e concretizza il concetto di convenienza nonostante il costo delle eventuali cure necessarie, derivanti dal controllo stesso. Durante il controllo si valuta e perfeziona l’igiene orale domiciliare del paziente. Il professionista suggerirà come migliorare ulteriormente e quali accorgimenti saranno necessari per adattare alle singole esigenze ogni manovra di igiene. Insomma, aiuterà a ottimizzare gli sforzi.

Spazzolino elettrico o manuale?

In seguito a questi consigli si scoprirà quale spazzolino potrebbe essere più adatto alla propria situazione rispetto al classico spazzolino a setole dalla consistenza media, oppure quale dentifricio converrebbe utilizzare rispetto al classico contenente fluoro o quale collutorio sarebbe il caso adottare rispetto quello generico dalla “forza esplosiva”. Non sarà la differenza tra l’utilizzo di spazzolino elettrico o quello manuale a rendere più efficaci le manovre di igiene orale se il semplice spazzolino manuale viene utilizzato correttamente e regolarmente sostituito dopo il suo periodo di durata media di tre mesi.