La vitamina D

La vitamina D

Vitamina_DLa vitamina D è molto importante per il nostro organismo. La carenza di vitamina D può creare problemi innanzitutto alle ossa, provocando osteoporosi.
Per questo è fondamentale assumere costantemente le giuste dosi di vitamina D per migliorarne i livelli nel sangue, cosa che è più semplice da fare durante l’estate, in quanto una delle cause principali della carenza di vitamina D è la poca esposizione al sole o l’esposizione con creme che proteggono bene la pelle ma limitano l’azione positiva dei raggi solari sull’attivazione di questa importante vitamina. Per avere degli effetti benefici sulla vitamina D bastano 20-30 minuti al giorno di esposizione al sole. Il deficit di questa vitamina può facilitare l’osteoporosi e portare a stanchezza e affaticabilità muscolare. I pesci un po’ più grassi contengono buone percentuali di vitamina D: lo sgombro, l’aringa, le sardine, il salmone. Il top, per vitamina D, sarebbe fare uso di olio di fegato di merluzzo. Inoltre, la vitamina D si trova anche nel burro, nel tuorlo d’uovo, nei formaggi grassi e nel fegato. Per mantenere in equilibrio la vitamina D bisognerebbe non eccedere in diete che riducono fortemente i grassi, e su quelle che sono del tutto prive di latte e latticini. Le donne hanno una necessità giornaliera di vitamina D maggiore rispetto agli uomini, perchè risultano più soggette ad osteoporosi.