Il mal di testa è veramente una patologia insopportabile

Il mal di testa è veramente una patologia insopportabile

EmicraniaI fattori più frequenti che scatenano il mal di testa sono:
– variazioni ormonali femminili. Sembra che variazioni dei livelli di estrogeno siano in grado di provocare il mal di testa in molte donne;
– alimenti. Alcuni tipi di emicrania sembrano provocati da determinati alimenti, tra quelli più dannosi troviamo l’alcol, soprattutto la birra e il vino rosso, i formaggi stagionati, il cioccolato, l’aspartame, la caffeina, il glutammato monosodico, gli alimenti salati e trattati industrialmente. L’emicrania può anche presentarsi quando si saltano i pasti o si mangia velocemente;

– stress. Lo stress in famiglia o sul posto di lavoro può provocare l’emicrania;
– stimoli sensoriali. L’emicrania può essere provocata dalle luci molto intense ed anche dai rumori molto forti. I profumi insoliti e gli odori sgradevoli, come quello dei solventi per vernici e del fumo, possono avere lo stesso effetto;
– modifiche nel ciclo sonno-veglia. Il sonno insufficiente o eccessivo possono scatenare gli attacchi di emicrania in alcuni pazienti;
– fattori fisici. Gli sforzi fisici intensi possono provocare l’emicrania;
– cambiamenti del tempo. Un cambiamento del tempo o della pressione atmosferica possono facilitare la comparsa dell’emicrania.
– farmaci. Alcuni farmaci possono far peggiorare l’emicrania.

Insieme all’emicrania spesso si presentano nausea, vomito ed estrema sensibilità alla luce e ai rumori.
Per l’emicrania non esiste alcuna cura, ma i farmaci possono contribuire a ridurre la frequenza e l’intensità degli attacchi.
Esistono diversi farmaci appositi per la cura dell’emicrania. I farmaci che combattono l’emicrania possono essere classificati in due categorie:
– antidolorifici. Vengono assunti durante l’attacco di mal di testa e sono stati progettati per interrompere i sintomi che già hanno avuto inizio;
– terapie preventive. I farmaci di questo tipo devono essere assunti regolarmente, in molti casi una volta al giorno, per ridurre la gravità o la frequenza degli episodi di mal di testa;
La scelta della terapia contro l’emicrania dipende dalla frequenza e dalla gravità del mal di testa.