Aria condizionata per difendersi dal troppo caldo

Aria condizionata per difendersi dal troppo caldo

Condizionatori d'ariaIn estate quando il termometro continua a salire ed il nostro corpo diventa insofferente al troppo caldo, non si può fare a meno dell’aria condizionata. Ebbene, l’aria condizionata se viene utilizzata con le dovute precauzioni può difenderci dal forte caldo, altrimenti può causare danni alla nostra salute. Innanzitutto, la cosa ideale sarebbe possedere un apparecchio che oltre a raffreddare l’ambiente funga anche da deumidificatore; infatti, a volte succede di sentire molto caldo anche quando la temperatura non è ai massimi livelli, questo a causa dell’eccessiva umidità. Non bisogna mai regolare il condizionatore ad una temperatura troppo bassa, perchè ciò può provocare mal di schiena, torcicollo, dolori intestinali seguiti da dissenteria, mal di testa, nevralgie e paralisi facciali. La temperatura ideale deve essere impostata a 5/6 gradi inferiore rispetto a quella esterna, in modo tale da evitare bruschi sbalzi al nostro fisico, rischiando poi di mettere in crisi le difese del nostro organismo, che meglio saranno attaccate da microrganismi di origine virale o batterica, quali raffreddori, bronchiti e altre malattie a carico dell’apparato respiratorio. Infine, importante la manutenzione del condizionatore, la pulizia dei filtri è infatti essenziale per proteggere dagli acari che, al contrario, circolando negli ambienti potrebbero causare allergie e asma.